MEDOLE: ALTERNATIVAMENTE 2007

di Erica Vivaldini

Lo scorso ottobre l’Amministrazione Comunale di Medole ha organizzato presso il complesso sportivo di via Mazzini una rassegna di soluzioni tecnologiche ecosostenibili che ha riscosso molto successo, un successo che ha letteralmente sorpreso gli stessi organizzatori. La rassegna ha ospitato stand di piccole e medie imprese della zona che operano nel settore delle energie rinnovabili ed alternative alle tradizionali e ha dato loro la preziosa possibilità di farsi conoscere; le finalità dell’evento erano infatti sia la promozione del territorio sia la sensibilizzazione dei cittadini sul rispetto dell’ambiente ed entrambi gli obiettivi sembrano essere stati raggiunti. L’iniziativa, cui è stato dato il nome di AlternativaMente 2007, è stata patrocinata da Provincia e Regione e ha avuto come partner, tra gli altri, l’Associazione Colline Moreniche, l’Associazione Industriali di Mantova, l’Associazione Piccole e Medie Imprese di Mantova API, la Camera di Commercio e il Comune di Mantova, CIA, Coldiretti e Confagricoltura. La rassegna si è svolta in tre giornate fitte di appuntamenti; venerdì 5 ottobre si è tenuta l’inaugurazione alla presenza delle autorità politiche comunali, provinciali e regionali, il sabato è stato in parte dedicato ai ragazzi che si sono recati a visitare gli stand e hanno mostrato vivo interesse rivolgendo molte domande agli espositori presenti in fiera e poi la parola è passata ai relatori delle varie conferenze, organizzate in sezioni tematiche: Le alternative alla tradizione: Riutilizzo rifiuti, Idrogeno – Le energie rinnovabili: Biomassa, Solare termico, Fotovoltaico – Contenimento dei costi energetici nelle abitazioni – Alternative in agricoltura – Normativa regionale e agevolazioni fiscali. Durante la manifestazione è stata anche presentata la Panda a Idrogeno che funziona con motore elettrico alimentato da una “Fuel Cell” (cella a combustibile) a idrogeno e che è quindi a “impatto zero”, in quanto dal tubo di scappamento esce solo acqua. Il Comune di Medole non si accontenterà però solo della teoria: sul tetto della palestra che ha ospitato AlternativaMente 2007 saranno infatti posizionati pannelli fotovoltaici in grado di produrre tutti i Kilowatt necessari al comparto scolastico di via Mazzini. L’attuale amministrazione ha inoltre ultimato il progetto, iniziato dalla precedente amministrazione, che prevedeva l’installazione di un impianto fotovoltaico, (tale impianto consente la conversione dell’energia elettromagnetica della radiazione solare in corrente continua, grazie al fenomeno noto come effetto fotovoltaico) per la produzione di corrente elettrica per gli impianti sportivi e ha deciso di utilizzare blocchi in fibra di legno per la realizzazione della nuova ala della scuola materna. AlternativaMente 2007 sembra proprio essere una scommessa riuscita, considerato anche il fatto che i contributi degli sponsor hanno coperto l’intero costo della manifestazione. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito www.mentealternativa.it


Commenti »

La URI per fare un TrackBack a questo articolo è: http://www.civetta.info/wp-login.php/wp-images/smilies/wp-admin/wp-trackback.php/wp-trackback.php/wp-trackback.php/wp-trackback.php/1193

Ancora nessun commento

feed RSS per i commenti a questo articolo.

Lascia un commento


Attenzione: i commenti compariranno sul sito previa approvazione del moderatore

Righe e paragrafi vanno a capo automaticamente, l’indirizzo e-mail non viene mostrato, HTML è permesso: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <code> <em> <i> <strike> <strong>